Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Acof onoranze funebri
rubricheAccadde oggi

Il 9 ottobre 1967 veniva ucciso in Bolivia Che Guevara

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Che è considerato un nemico coerente dell'oppressione e un simbolo di libertà e di ribellione giovanile


Il 9 ottobre 1967 veniva ucciso in Bolivia Che Guevara
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il 9 ottobre 1967 moriva in Boliva Ernesto Che Guevara.
Guevara è diventato un mito rivoluzionario e un punto di riferimento del 1968 e dei movimenti di rivolta del passato. Fu arrestato e poi assassinato a 39 anni di età quando era indiscusso leader della rivoluzione contro il potere dittatoriale in diversi paesi della America latina  e non solo.
Guevara era non solo un guerrigliero ma anche un medico; di origine Argentina divenne protagonista della rivoluzione cubana.
Nel 1954 era in Guatemala dove collaborò con diverse riviste politiche e lesse inoltre con interesse Marx.

Grazie a Hilda Gadea, che divenne sua moglie, conobbe un gruppo di rivoluzionari cubani che gli parlarono di Fidel Castro. Dopo averlo conosciuto il 'Che' iniziò un eroica campagna di guerriglia a Cuba. I rivoluzionari inflissero un colpo gravissimo ai danni del dittatore cubano Batista e conquistarono la Città di Santa Clara de Cuba.

Il 'Che' svolse poi vari ruoli all'interno del governo cubano e fu anche ambasciatore nell'Unione Sovietica. Richiamato però dal suo spirito rivoluzionario parti' alla volta del Congo per cercare di liberare il Paese dai coloni belgi. Le azioni in Congo fallirono e Guevara si ritirò.

Nel 1967 iniziò poi una campagna di guerriglia in Bolivia sempre appoggiato da Fidel Castro.
Il leader rivoluzionario venne però catturato dall'esercito boliviano e il 9 ottobre 1967 ucciso. Il volto, bello e giovane, ritratto nella fotografia di Alberto Korda, con basco e sguardo rivolto all'orizzonte, sembra non far invecchiare le sue idee. Il mito di Ernesto 'Che' Guevara è sopravvissuto negli anni fino ad arrivare ai giorni nostri. Il Che è  considerato un nemico coerente dell'oppressione e un simbolo di libertà  e di ribellione giovanile.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Contattaci
Accadde oggi - Articoli Recenti
Nasce De Gasperi: 3 aprile 1881
Presidente del Consiglio di 8 successivi governi di coalizione da dicembre 1945 ad agosto ..
03 Aprile 2024 - 08:10
Gli Stati Uniti varano il piano ..
L'URSS di Stalin si rifiutò di ricevere tale ausilio e obbligò gli stati a lei affiliati a..
02 Aprile 2024 - 06:47
Pesce d'aprile, un giorno per ..
Gli storici hanno collegato il primo d'aprile come la festa primaverile dei folli
01 Aprile 2024 - 07:28
Viene inaugurata la Tour Eiffel: 31 ..
Avrebbe dovuto rimanere in piedi per soli 20 anni; fu risparmiata dalla sorte di essere ..
31 Marzo 2024 - 07:28
Accadde oggi - Articoli più letti
Grande concerto di Pino Daniele a ..
Piazza Plebiscito, dove si tenne il concerto, era il salotto della cosiddetta Napoli bene, ..
19 Settembre 2023 - 08:08
21 ottobre, il mondo celebra la ..
L'ascolto nelle relazioni interpersonali permette di sviluppare legami duraturi basati sulla..
21 Ottobre 2023 - 06:00
In una sala da ballo di Cremona nasce..
È il 24 settembre del 1958 quando Natalino Otto e Flo Sandon's scoprono la cantante, allora..
24 Settembre 2023 - 07:28