Italpizza
GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Italpizza
notiziarioLa Provincia

Discarica Finale, il Comune non molla: nuova istanza al Tar

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Le analisi chimiche eseguite hanno accertato la presenza nelle acque sotto-telo di ulteriori contaminanti, tra cui il Cromo, il PCB e Paratoluidina'


Discarica Finale, il Comune non molla: nuova istanza al Tar
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il Comune di Finale Emilia, tramite il proprio consulente legale, avvocato Matteo Ceruti, ha avanzato al Tribunale Amministrativo per l’Emilia-Romagna un’Istanza di Prelievo con cui si sollecita il giudice ad anticipare l’udienza di discussione del ricorso presentato nello scorso mese di luglio.
Ricorso con cui si chiedeva l’annullamento della determinazione dirigenziale di Arpae n. 2553, emessa il 18 maggio 2023, che assumeva per l’area della discarica di rifiuti speciali non pericolosi gestita dalla società Feronia srl, nuove Concentrazioni Soglia di Contaminazione (CSC) da applicare quali Valori di Fondo per determinati parametri inquinanti (Ferro, Manganese, Arsenico, Nichel, Boro, Nitriti e Solfati) per i quali erano stati accertati superamenti delle CSC nelle acque sotterranee.

'Con la determinazione impugnata dal Comune di Finale Emilia, Arpae riteneva conclusa la procedura e contestualmente archiviava i procedimenti avviati ai sensi degli articoli 244 e 245 del decreto legislativo 152/2006, senza giungere all’individuazione del responsabile degli eventi di superamento e senza l’emissione di alcuna ordinanza di avvio delle procedure di messa in sicurezza e bonifica del sito - fa sapere il Comune -. Nel ricorso al TAR e nell’Istanza di prelievo, l’avvocato Ceruti evidenzia come quanto stabilito dalla determinazione di Arpae, sia suscettibile di cagionare un potenziale pregiudizio all'ambiente e alla comunità locale finalese, esposti agli impatti derivanti dalla contaminazione indotta dalla discarica'.

'La decisione di Arpae – precisa il sindaco Claudio Poletti - di escludere ogni profilo di responsabilità, diretta o indiretta, della discarica nella potenziale contaminazione è in contrasto con il rinvenimento di inquinanti sicuramente riconducibili alla discarica nelle acque sotterranee, oltreché di perdite di percolato dalla discarica'.

Le analisi chimiche eseguite hanno accertato la presenza nelle acque sotto-telo di ulteriori contaminanti, tra cui il Cromo, il PCB (Policlorobifenili) e Paratoluidina, qualificate come marker della discarica dal 'Gruppo di Lavoro Valori di fondo Acque sotterranee e Suolo', con valori crescenti da maggio a novembre del 2020.

'Abbiamo presentato l’Istanza di Prelievo al TAR – conclude il sindaco Poletti – perché, a nostro parere, il rischio ambientale e sanitario per la nostra comunità causato dalla diffusione dei contaminanti della discarica nel suolo, nelle acque sotterranee superficiali rende indispensabile giungere a una rapida fissazione dell'udienza di discussione nel merito del nostro ricorso'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

GIFFI NOLEGGI

La Provincia - Articoli Recenti
'Mostra Gratia Plena, la curia di ..
'Le associazioni cattoliche esprimono il loro interesse affinché si faccia chiarezza ..
17 Aprile 2024 - 16:57
Ubriaco aggredisce barista e sputa ai..
Nella tarda serata di ieri in un locale di San Casario. I Carabinieri si trovavano a poca ..
17 Aprile 2024 - 16:25
Pavullo e Castelvetro, fatti brillare..
Una granata d’artiglieria tedesca e due bombe a mano americane
17 Aprile 2024 - 12:51
'Bastiglia: degrado in paese, ma il ..
L'ex consigliere Spica: 'Il sindaco ha saputo coltivare bene la minoranza con cui ..
16 Aprile 2024 - 19:42
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ..
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48